Progetto

La Manifestazione è un evento, che intende dare una visione completa del vasto mondo del tempo libero, della natura, dell’ambiente, sotto l’egida Unesco che sta riconoscendo all’interno del Patrimonio Italiano sia il paesaggio vitivinicolo che quello olivicolo. Un punto di riferimento importante per gli addetti ai lavori e per il pubblico interessato alle tematiche del vivere nella natura, a contatto con l’ambiente rurale, naturale e la biodiversità.

Per la terza edizione della nostra manifestazione è stata scelta la città di Trevi che proprio nel periodo di svolgimento del Salone del Turismo Rurale, 19-21 ottobre, sarà vestita a festa e in grande fermento con una serie di eventi (legati alla tradizione, all’ambiente e ai sapori locali) di grande richiamo di pubblico. A cominciare dal Corteo Storico con oltre 500 figuranti in costume medievale (epoca 1200/1350), che si snoda per le vie cittadine illuminate da torce e addobbate di bandiere, stendardi e gonfaloni, in una suggestiva ambientazione medievale.

Mercato Medievale, caratteristico punto di incontro di espositori da tutto il centro Italia che ricostruiscono con attenzione meticolosa oggetti e accessori di un’era affascinante come quella medievale. Scene di Vita Medievale con vie, piazzette, cortili, botteghe che si animano di centinaia di personaggi in costume medievale.

La Mostra Mercato del Sedano Nero di Trevi, presidio Slow Food, nata per salvaguardare l’integrità e la sopravvivenza di una varietà di sedano che si coltiva esclusivamente a Trevi ed ha caratteristiche particolari che lo rendono molto apprezzato, ma essendo prodotto soltanto in una zona limitatissima e necessitando di una coltivazione molto laboriosa ha un costo elevato e di conseguenza un mercato assai ristretto. Il Palio dei Terzieri, la famosa corsa a tempo con un carro che rievoca la tenacia con cui i giovani trevani fecero riemergere la loro città dalla distruzione avvenuta nel 1214 da parte degli spoletini.

In questa scenografia il Salone del Turismo Rurale si pone l’obiettivo di esaltare proprio le peculiarità del mondo della ricettività turistica rurale, offrendo agli operatori turistici concrete opportunità di contatto con i più importanti Tour Operator italiani e stranieri, Associazioni escursionistiche, Cai, Associazioni sportive, stampa specialistica, blogger.

L’offerta globale sarà rappresentata da tutte le opportunità rurali, paesaggistiche, agroalimentari, artigianali e dai sentieri e percorsi del nostro territorio, in grado di esprimere concrete offerte economiche.
La formula è quella di un Salone Espositivo aperto al pubblico dove sarà possibile anche la vendita diretta dei prodotti che vengono presentati.
Grande attenzione anche per una sezione più strettamente commerciale che possa relazionare in maniera proficua la domanda e l’offerta.

Nel corso dell’evento si terranno convegni di approfondimento e seminari. I tematismi saranno legati ai prodotti turistici in tema di ambiente, natura, percorsi e cammini religiosi, valorizzazione della enogastronomia, turismo all’aria aperta, biodiversità, qualità della vita, salute, benessere.

Verranno invitati giornalisti di settore sia italiani che stranieri e blogger che saranno coinvolti attivamente nei programmi e avranno modo di prendere visione dell’offerta turistica presentata dai diversi espositori.
Il tutto tenendo sempre presente che questa forma di Turismo permette uno sviluppo dei capitali rurali, con una significativa ricaduta sull’economia del territorio, ma anche sull’ambiente e sul rispetto del patrimonio di tradizioni storia e cultura.

I NOSTRI PARTNER

1514899125745_Senzaitolo